metronomi&rose

locandina_lowIl Progetto METRONOMI & ROSE
Alberto Chicayban
Se domandassimo a 100.000 persone se conoscono i nomi di alcuni
compositori di musica concertistica colta, la maggioranza riuscirebbe
forse a pronunciare quelli ultra noti di Bach, Mozart o Beethoven.
Invece se la domanda riguardasse nomi di compositrici, forse di nomi
non ne verrebbe in mente nemmeno uno. Neanche donne con
buona formazione tecnico-musicale, o vere professioniste della Musica,
saprebbero menzionare anche una sola compositrice al di fuori,
forse, di Clara Wieck Schumann (1819-1896). È anche vero, però,
che tante enciclopedie, dizionari musicali, trattati di Storia della Musica
ed opere di pedagogia musicale ignorano del tutto l’immagine
della compositrice, come se non fossero mai esistite donne con il talento
della creazione musicale.
Una valutazione rispetto ai libri di Storia della Musica pubblicati
negli Stati Uniti d’America tra il 1979 e il 1985 ha rivelato alcuni dati
significativi: più del quarantacinque percento di tutti quei libri menzionava
una o nessuna compositrice, mentre il diciotto percento ne
indicava solo tre o più. Sono passati trent’anni da quella ricerca, ma
la situazione nel mondo è esattamente la stessa, nonostante l’interessamento
accademico qui e là. Tra la poliedrica Hildegard Von Bingen
(Germania, 1098–1179) e Sofija Asgatovna Gubajdulina (Russia,
1931), nata ad ottocentotrentatre anni di distanza dalla prima, ci
sono state certamente decine di compositrici geniali o, come minimo,
interessanti. Dove sono finite le loro opere?
Attenzione, però. Non si tratta qui di invocare una sciocca par condicio
fra compositori e compositrici, ma di evidenziare l’assurda perpetuazione
di un grave errore storico: quello di non prendere in considerazione
la musica delle compositrici nelle opere informative e didattiche,
nella programmazione culturale dei mezzi di informazione e
anche nell’organizzazione di concerti.
Evento organizzato da http://www.lemetronome.org
Suoniamo, progettiamo, organizziamo musica diversa
info@lemetronome.org
(Michele Pucci 3285765341) (Alberto Chicayban 3395077195)