Incontro con Piero Angela

 

Piero Angela

Piero Angela

 

“Aspettando Cormònslibri 2013”
Culturaglobale – Comune di Cormòns – Pro Loco “Castrum Carmonis”

Teatro Comunale di Cormòns
lunedì 15 aprile ore 20.30

presentano

Piero Angela
Scienza e Società

introduce Steno Ferluga

Piero Angela (n. 1928), giornalista, scrittore e divulgatore scientifico, è stato corrispondente estero della Rai, conduttore di telegiornale, autore di documentari, ha scritto 23 libri di divulgazione scientifica e da anni conduce per Raiuno “Quark” (oggi SuperQuark).
Angela ha il merito di aver affrontato, per la prima volta in Italia, l’argomento “paranormale” da un punto di vista critico. Nel 1978, gli fu commissionata dalla Rai un’inchiesta sulla parapsicologia. Partito dunque senza alcun preconcetto, ma con l’intenzione di far chiarezza e di non farsi prendere in giro, Angela intervistò i più noti parapsicologi dell’epoca, i critici più smaliziati e si valse della consulenza di James Randi, già allora il più noto illusionista impegnato nell’indagine del paranormale. L’inchiesta, che si tradusse in sei puntate di un’ora l’una andate in onda il sabato sera alle 22.00, richiese un anno di lavoro e rappresentò il primo, e finora più riuscito, esempio di indagine televisiva seria sul paranormale (le sei puntate erano dedicate, nell’ordine, a: Uri Geller; un esame di noti fenomeni paranormali; la ricerca in laboratorio; i guaritori; lo spiritismo; un dibattito in studio con critici e parapsicologi). I critici poterono per la prima volta esprimere la propria opinione e dimostrare l’inattendibilità della sperimentazione parapsicologica; anche i parapsicologi poterono dire la loro e, benché Angela non avesse preso in esame la ricerca italiana per mancanza di indagini critiche, dedicò l’ultima puntata della serie ad un dibattito con alcuni parapsicologi italiani (quindi, non si trattò, come cercarono di far credere allora certi sostenitori del paranormale, di una trasmissione “riparatoria” voluta dalla RAI a seguito delle critiche sollevate dal programma, ma di una puntata prevista sin dall’inizio). Inevitabilmente, l’inchiesta scatenò ogni tipo di controversia e i giornali ne parlarono per mesi.
Alla serie televisiva fece seguito un libro, Viaggio nel mondo del paranormale , e il tentativo di formare un comitato di scettici come già esisteva negli Stati Uniti (CSICOP). Nell’aprile 1978 fu resa nota una dichiarazione, firmata da 22 scienziati e ricercatori (tra cui: Edoardo Amaldi, Daniel Bovet, Silvio Garattini, Margherita Hack, Ida Magli, Dànilo Mainardi, Giorgio Tecce, Giuliano Toraldo di Francia, Roberto Vacca e Aldo Visalberghi), nella quale si denunciava lo spazio crescente dedicato dai mass media ad informazioni pseudoscientifiche su presunti fenomeni paranormali e si auspicava la nascita di un comitato in grado di stimolare un’informazione più responsabile su questi temi.
Il comitato, tuttavia, non nacque fino al 1989, quando fu ufficialmente fondato il CICAP promosso, ancora una volta, da Angela. In questa occasione, la RAI mandò nuovamente in onda la serie televisiva di Angela sulla parapsicologia a cui, nel frattempo, si erano aggiunte nuove puntate dedicate ad altri fenomeni. Da allora, Angela continua a seguire e a promuovere l’attività del CICAP, partecipando ai suoi congressi, intervenendo sulla sua rivista Scienza & Paranormale con una rubrica fissa (“L’altra campana”) e commentando sui media notizie di attualità relative al paranormale.
Nel giugno 1996, in considerazione del suo lavoro sia come divulgatore scientifico che come obiettivo commentatore del paranormale, il CSICOP gli ha assegnato un riconoscimento ufficiale nel corso del primo congresso mondiale degli scettici.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...