romanzo

GIOVEDÌ 17/11
ORE 17.30
INTRAMONTABILE ELISABETTA
Incontro con ANTONIO CAPRARICA. Presenta Andrea Nistri, professore ordinario di Farmacologia Cellulare e Molecolare presso la SISSA di Trieste Antonio Caprarica è nato a Lecce. Ha accumulato una vastissima esperienza internazionale in trent’anni di reportage televisivi dall’estero. Per la Rai è stato prima inviato di guerra in Afghanistan e Iraq, poi corrispondente da Gerusalemme, Il Cairo, Mosca, Parigi e Londra. Ha lavorato come commentatore politico de l’Unità e di Epoca. È stato condirettore di Paese Sera e direttore dei Giornali radio Rai e RadioUno. Ha ricevuto numerosi premi giornalistici. Ha scritto molti libri di successo.
[Intramontabile Elisabetta. Sperling & Kupfer, 2016]

SABATO 19/11
ORE 16.00 IO CONTINUO IN TE
Incontro con MAURIZIO MIGLIA. Presenta Mauro Verdimonti, libero professionista.
Maurizio Miglia è nato a Gorizia dove vive e lavora. Laureato in Economia bancaria e assicurativa presso l’Università di Macerata, attualmente è agente di una compagnia di assicurazione. Nel 2012 ha fondato l’Associazione di Promozione Sociale “Il Sogno di Sonia” per supportare le difficoltà economiche e sociali dei bambini disagiati.

GIOVEDÌ 24/11
ORE 17.30 IL MOSTRO DI ROSTOV
GLI INCONTRI DE IL PICCOLO
Incontro con ANDREA TARABBIA. Presenta Alessandro Mezzena Lona, responsabile della pagina della Cultura de Il Piccolo.
Andrea Tarabbia, nato a Saronno, russista di formazione, è docente di letteratura comparata presso l’Università di Bergamo. Ha pubblicato i romanzi La calligrafia come arte della guerra (Transeuropa, 2010), Marialuce (Zona, 2011) e Il demone a Beslan (Mondadori, 2011), il saggio Indagine sulle forme possibili (Aracne, 2010) e l’e-book La patria non esiste (Il Saggiatore, 2011). Oltre a scrivere sulla rivista Il primo amore, pubblica articoli per Liberazione, Gli altri, Nazione indiana. [Il giardino delle mosche. Vita di Andrej Cikatilo, Ponte alle Grazie, 2015]. Finalista Campiello 2016.

SABATO 26/11
ORE 18.30 UN GIRADISCHI CHE SUONA, UN CANE CHE SCODINZOLA, UN AMORE CHE…
Incontro con ANDREA SCANZI. Presenta Mario Brandolin, giornalista e critico teatrale. Andrea Scanzi, nato ad Arezzo, giornalista e autore teatrale, è firma del Fatto Quotidiano. Ha ricevuto il Premio Lunezia con ‘Gaber se fosse Gaber’, spettacolo da lui scritto e interpretato, e ‘Le cattive strade’, con Giulio Casale: dedicato a Fabrizio De André. Ha condotto il programma Futbol su La7. Ha scritto numerosi libri di successo tra i quali ricordiamo Non è tempo per noi (Rizzoli, 2013) e La vita è un ballo fuori tempo (Rizzoli, 2015).
[I migliori di noi. Rizzoli, 2016]

LUNEDÌ 28/11
ORE 17.30 L’UNICO VERO LIBRO DI STORIA: DALL’ANTICHITÀ A GIOVEDÌ SCORSO
Incontro con ROBERTO CORRADI. Presenta Marta Daneluzzi, giornalista.
Roberto Corradi, romano, deve i suoi inizi a Corrado Mantoni. Come autore ha lavorato con Alberto Sordi, Enrico Montesano, Enrico Vaime, Lillo & Greg, Maurizio Battista, Marco Travaglio, Maurizio Costanzo, Marco Presta e Antonello Dose. Per Radio2 ha lavorato per 610 e ora è al Ruggito del Coniglio come autore e attore. Scrive per il teatro e la tv e sa fare il pandoro.
[Manuale distruzione. Sperling&Kupfer, 2016]

VENERDÌ 2/12
ORE 18.45 UN SERIAL KILLER PERFETTO
Incontro con MASSIMO CARLOTTO. Presenta Michela Ferro, laureata in psicologia clinica e formatore in ambito sanitario. Massimo Carlotto, nato a Padova è uno dei più affermati autori italiani di noir. Ha pubblicato numerosi libri tra cui ricordiamo Il fuggiasco, (E/O, 1996) cui sono seguiti, tra gli altri, Le irregolari, (E/O, 1999) Arrivederci amore ciao, (E/O, 2011), L’oscura immensità della morte, (E/O, 2005) e la serie che ha per protagonista Marco Buratti detto “l’Alligatore”.È autore anche di testi per la radio e il teatro, di saggi, graphic novel, racconti, sceneggiature per il cinema e la tv.
[Il Turista, Rizzoli, 2016]

SABATO 3/12
ORE 17.00 LA STORIA DI BRIGITTE
In contro con MELANIA G. MAZZUCCO. Presenta Renzo Furlano, dir. art. Cormònslibri.
Melania Mazzucco laureata in Storia della Letteratura Italiana Moderna e Contemporanea e in Cinema al Centro Sperimentale di Cinematografia, ha scritto per anni soggetti e sceneggiature per il cinema. I romanzi Il bacio della Medusa (1996) e La camera di Baltus (1998) sono stati finalisti al Premio Strega. Con il romanzo, Lei così amata (2000), ha vinto il SuperPremio Vittorini, il Premio Chianciano e il Premio Napoli. Per il teatro ha vinto la Medaglia d’oro per la drammaturgia italiana. Nel 2003 con Vita ha vinto il Premio Strega. Del 2012 Limbo (Einaudi) e Il bassotto e la regina (Einaudi). [Io sono con te, Einaudi, 2016]

DOMENICA 4/12
ORE 17.00 UNA MEDIUM, DUE BOVARY E IL MISTERO
Incontro con GAETANO CAPPELLI. Presenta Roberto Mete, avvocato e giornalista de Il mucchio selvaggio Gaetano Cappelli ha pubblicato: Febbre (Mondadori 1989), Mestieri sentimentali (Frassinelli 1991), I due fratelli (De Agostini 1994), Errori (Mondadori 1996). Per Marsilio sono usciti Floppy disk (1988), Il primo (2005), Storia controversa dell’inarrestabile fortuna del vino Aglianico nel mondo (2007), Parenti lontani (2008, Premio John Fante), La vedova, il Santo e il segreto del Pacchero estremo (2008, Premio Ernest Hemingway), Volare basso (2009), Canzoni della giovinezza perduta (2011) e Storie scritte sulla sabbia (2014). Nel 2015 viene pubblicato Scambi, equivoci eppiù torbidi inganni.
[Una medium, due bovary e il mistero di Bocca di Lupo. Marsilio, 2016]

Annunci