teatro

7x

MERCOLEDÌ 16/11
ORE 17.30 INAUGURAZIONE DELLA XI EDIZIONE DEL FESTIVAL CORMONSLIBRI “STUPORE”
Conduce la serata SABRINA VIDON
Ouverture con ELENA BREGANTI al pianoforte allieva del M° Signora Ingrid Silic del Centro Sloveno di educazione musicale Emil Komel di Gorizia. L’attore ANDREA ZUCCOLO legge De brevitate vitae/La brevità della vita da Dialoghi di Lucio Anneo Seneca accompagnato da GIANFRANCO LUGANO con Bag.lamada ki

ORE 18.00 LA CENERE E IL FIORE
Il laboratorio teatrale vuole dare un’occasione importante agli ospiti della struttura “La Cjase” di Cormòns. Il percorso è iniziato nel 2015 con l’obbiettivo di far socializzare gli ospiti della struttura, rispettando le esigenze di ognuno. Il teatro viene usato come forma espressiva in cui l’anziano, il disabile, il detenuto e le persone in generale si possono esprimere liberamente. A cura di FierascenaTeatro In collaborazione con la casa per anziani “la cjase” di Cormons

VENERDÌ 18/11
ORE 18.00 COME SCRIVERE UN TESTO TEATRALE
Villa de Brandis, San Giovanni al Natisone
Incontro con ALESSANDRO DI PAULI e ANNA GUBIANI. Introduce Anna Bogaro Vice Sindaco del Comune di San Giovanni al Natisone. Alessandro Di Pauli è autore di testi teatrali portati in scena da diverse compagnie europee. È fondatore assieme ad Anna Gubiani di MateâriuM – laboratorio di nuove drammaturgie, un progetto per la diffusione della scrittura teatrale attraverso corsi, convegni, tutoring e scrittura di testi teatrali.
[Come scrivere un testo teatrale, W. Meister & Co., 2016]
Collaborazione Comune San Giovanni al Natisone

SABATO 19/11
ORE 10.30 ALTRE ESPRESSIVITÀ, RASSEGNA DI TEATRO SOCIALE
Gorizia – sala consiliare della Provincia – Corso Italia 55
Incontro con GIACOMO MAZZARIOL. Presenta Roberto Covaz, giornalista de Il Piccolo
In collaborazione con Altre espressività

ORE 17.00 MI È CAPITATO
Incontro con il curatore ALDO COLONNELLO e PAOLO MEDEOSSI. Con la partecipazione dell’attrice AIDA TAGLIENTE. I testi del poeta Federico Tavan sono molto ‘densi’ e allo stesso tempo poetici e rappresentano un’importante testimonianza della diversità determinata dal disagio mentale.
[Mi è capitato, due testi autibiografici di Federico Tavan a cura di Aldo
Colonnello. Forum, 2016]

DOMENICA 20/11
ORE 14.00 CAMMINATA LETTERARIA A CURA DE “LIS TARLUPULIS ”
Passeggiata nei dintorni di Cormons con soste per la lettura di brani letterari. Partenza dalla sala Italia. Durata di due ore circa. Si consiglia l’uso di scarpe comode. In caso di maltempo sarà rimandata a domenica 27/11.
Info e prenotazioni 3338838610

ORE 18.30 SOGNO DI UNA NOTTE DI MEZZA ESTATE
TEATRANDO RAGAZZI
Il dipartimento di Teatro della Scuola di Musica “Città di Codroipo” mette in scena la Commedia di W. Shakespeare: “Sogno di una notte di mezza estate” nella ricorrenza dei 400 anni della morte del poeta inglese. La formazione teatrale, composta da circa 25 elementi e di età compresa tra gli undici e i tredici anni, è accompagnata dalla musica dal vivo eseguita dagli allievi della scuola, che fanno parte dei vari dipartimenti musicali, al fine di proporre uno spettacolo che coniughi l’arte recitatoria con quella musicale.
In collaborazione scuola di musica Città di Codroipo

LUNEDÌ 21/11
ORE 11.00 STORIA DI UN BAMBINO E DI UN PINGUINO
CORMÓNSLIBRI INCONTRA LE SCUOLE
Teatro Telaio Brescia – Una storia buffa per parlare di mondi sconosciuti che si incontrano, della difficoltà di comunicare e comprendere chi è altro da noi, di un oceano da solcare per far crescere in noi affetto ed amicizia. Studenti scuola primaria

ORE 19.00 IL MONDO DI IVAN
Scritto e diretto da Marco Giovanetti, chiude una trilogia dedicata alla malattia e al disagio mentale. Questa volta l’autore indaga sul male del secolo, la depressione, ma un tipo particolare di depressione non molto indagata: la depressione adolescenziale. Un testo intenso, dai vari motivi di riflessione prodotto dall’Ass. ne La signora delle fiabe che vede in scena gli attori Ivan Medeot, Luisa Venier, Manuela Di Benedetto e Lidia Longo.

MARTEDÌ 22/11
ORE 18.45 THE BEAT OF FREEDOM
Di e con MARTA CUSCUNÀ dal libro “Io sono l’ultimo. Lettere di partigiani
italiani”. I partigiani, prima di tutto, erano giovani. Si innamoravano, scoprivano di avere paura e coraggio. La libertà era nei monti, per la prima volta riuscivano a sentirla e picchiava nella testa. Un racconto corale per i ragazzi e le ragazze di oggi, sul sogno rock di un Paese di persone uguali nei diritti e libere. Marta Cuscunà è nata a Monfalcone, piccola città operaia famosa per il cantiere navale dove si costruiscono le navi da crociera più grandi del mondo e per il triste primato dei decessi per malattie causate dall’amianto.

MERCOLEDÌ 23/11
ORE 10.00 PECORE IN BICI
CORMÓNSLIBRI INCONTRA LE SCUOLE
Teatro Molino Rosenkranz di Pordenone
Un giorno Pico Pecora trova una bicicletta e decide di provare ad usarla. Tra corse nella brughiera, belati, lupi.. Pico farà una imprevedibile scoperta. Scuole dell’infanzia

VENERDÌ 25/11
ORE 18.45 LA BELLA DI NULLA
Di e con ELISABETTA SALVATORI e MATTEO CERAMELLI, violino, chitarra Il racconto della vita di Giuseppina Silvestri, nata in Versilia nel 1881. Vero e proprio ‘personaggio’ per la sua epoca e ancora oggi figura modernissima: giovane vedova, rimasta sola con due figli, coi pochi soldi che aveva comprò un revolver per difendersi ed un grammofono per ascoltare la musica. Per vivere la sera raccontava storie, facendo della sua casa un teatro. Elisabetta Salvatori nasce in Versilia, le storie che sceglie sono vere, le raccoglie incontrando anime, luoghi e tradizioni; con Marco Paolini ha recitato in Scalpiccii Sotto i Platani – L’eccidio di Sant’Anna di Stazzema.

ORE 20.15 FEMMINICIDIO: OGNI TRE GIORNI UNA DONNA AMMAZZATA
In occasione della Giornata mondiale contro la violenza sulle donne, fiaccolata nelle vie della Città. Con letture di Elisa Menon e Paolo Fagiolo.
In collaborazione con AUSER associazione di volontariato per
l’AUtogestione dei SERvizi.

LUNEDÌ 28/11
ORE 18.45 OLTRE LA FINE, LA CITTÀ NUOVA
Dialogo fra un’attrice e una storica. Edipo, il protagonista, un passo dopo l’altro dipana il mistero e risolve l’enigma che tiene in ostaggio la sua cittadinanza; trama complicata di destino, passioni e scelte dell’uomo. L’uomo, la sua impotenza rispetto a forze non controllabili, ma anche la sua capacità di scegliere, sono al centro della tragedia perfetta di Sofocle. Con LUCILLA GIAGNONI e FIAMMETTA FAZIO e gli interventi musicali dal vivo di LUCA NULCHIS e EGIDIANA CARTA. Lucilla Giagnoni ha frequentato la Bottega di Gassman a Firenze quando aveva 19 anni, qui ha incontrato e lavorato con Gassman, Paolo Giuranna, e la grande attrice francese Jeanne Moreau. Fiammetta Fazio è insegnante di latino e storica grecista.

VENERDÌ 2/12
ORE 10.00 L’ARTE UCCIDE LA MAFIA
CORMÓNSLIBRI INCONTRA LE SCUOLE
spettacolo del gruppo teatrale marchigiano Our voice, composto da giovanissimi attori, che vogliono richiamare l’attenzione sull’irresponsabilità dei comportamenti umani nei riguardi dell’ambiente e della civile convivenza, proponendo un cambiamento consapevole delle convinzioni morali del singolo cittadino. Classi I – II – III Scuola Secondaria inferiore
In collaborazione con la parrocchia di Cormons

ORE 20.30 L’ARTE UCCIDE LA MAFIA
CORMÒNSLIBRI E OUR VOICE IN SOLIDARIETÀ AI TERREMOTATI CON
RACCOLTA FONDI PER I TERREMOTATI DELLE MARCHE
Da anni l’associazione onlus FUNIMA International e l’Associazione culturale Falcone e Borsellino collaborano nella creazione di momenti formativi ed educativi specialmente rivolti ai giovani e giovanissimi con lo scopo di educare, alla curiosità, alla conoscenza di nuove culture e nuovi mondi, alla partecipazione attiva alla vita sociale, alla difesa dei diritti dei più deboli, alla responsabilizzazione verso i doveri di convivenza, al pensiero di legalità. Il gruppo teatrale marchigiano OURVoice” è composta da bambini e ragazzi che risiedono in città italiane diverse.
In collaborazione con Parrocchia di Cormons

DOMENICA 4/12
ORE 16.00 NON CI AVRETE MAI!
incontro con CHAIMAA FATIHI. Presenta Monica Bertarelli, giornalista.
Chaimaa Fatihi è nata nel 1993 in Marocco dove ha vissuto fino all’età di sei anni. Da allora si è trasferita in Italia. Dopo aver frequentato le scuole primaria e secondariaa Castiglione delle Stiviere (MN), ora studia Giurisprudenza a Modena. È delegata nazionale dell’Associazione Giovani Musulmani d’Italia al Forum Nazionale Giovani.
[Non ci avrete mai. Lettera aperta di una musulmana italiana ai terroristi. Rizzoli, 2016]
In collaborazione con Circolo Culturale Il Faro

INGRESSO GRATUITO ORE 20.30 – TEATRO COMUNALE DI CORMÒNS
SHAKESPEARE E CERVANTES: INVENTORI DI MEMORIE E SOGNI MITTELEUROPEA ORCHESTRA
con la partecipazione straordinaria degli attori ELVIO SCRUZZI (Shakespeare)
e FABIANO FANTINI (Cervantes) e del cantante solista MATHIA NEGLIA.
Sono passati quattrocento anni dalla loro morte, forse no; due calendari diversi. Inventori di memorie e sogni. Di cavalieri e no. Sogni e ideali. Solo Commedie? Amletico e donchisciottesco. Certo, hanno in comune l’universalità del genio! La Mitteleuropa Orchestra, che affonda le sue radici nella tradizione musicale dell’area del centro e del sud Europa, conta attualmente 47 professori d’orchestra stabili. Il direttore musicale dell’Orchestra, da febbraio 2015, è il Maestro Giovanni Pacor.

Annunci